Martedì, 05 Marzo 2024
Diocesi di Tortona
Sua Ecc.za Rev.ma
Mons. Guido Marini
Vescovo

Il 10 febbraio Mons. Marini accolto dalle monache dell’abbazia benedettina “Mater Ecclesiae”

Celebrata S. Scolastica a Isola San Giulio

ISOLA SAN GIULIO - Santa Scolastica è una festa che “fa primavera” anche nel cuore dell’inverno. Così è stato per noi venerdì 10 febbraio, giorno in cui abbiamo accolto con grandissima gioia il vescovo di Tortona, Mons. Guido Marini. Egli, cedendo alla nostra garbata insistenza, ha accettato l’invito di venire a celebrare con noi e per noi l’Eucaristia.

Volevamo, infatti, fare un regalo alla Madre Badessa Maria Grazia Girolimetto che in quel giorno celebrava l’anniversario di benedizione abbaziale.

Attorno all’altare vi erano anche quattro sacerdoti oltre a don Paolo Padrini, segretario del vescovo.

La liturgia si è svolta in tono molto solenne e a un tempo semplice, all’interno della cappella del monastero in una giornata di sole, fredda e limpidissima. Fin dalle parole introduttive del rito si è creato un clima di profonda e intensa partecipazione nel desiderio di entrare nella conoscenza sempre più vera dell’amore infinito di Dio da “uomini e donne di desiderio”.

L’omelia ha commentato le parole del profeta Osea invitandoci alla gratitudine, alla gioia, alla meraviglia per l’amore incondizionato di Dio.
Il tema dell’amore che non si acquista, ma si può solo ricevere è stato oggetto anche delle risposte del vescovo Guido alle domande a lui rivolte dalle monache.
Dopo pranzo, infatti, ci siamo ritrovate con lui che ha amabilmente accettato di lasciarsi interrogare dalla Comunità, che si prepara a celebrare il 50° di fondazione.

Le domande profonde non hanno eluso i grandi problemi di oggi.

Come credere e abbandonarsi all’amore di un Dio che ci è Padre di fronte ai drammi di cui siamo protagonisti e spettatori sia nelle vicende personali che in quelle dell’intera umanità?
L’invito è ancora una volta a credere all’amore e a divenirne testimoni.

Al termine dell’incontro, svoltosi in un clima di serena partecipazione di tutte noi, Mons. Marini ha voluto passare a salutare una per una le sorelle dando a ciascuna una speciale benedizione. Questo toccante congedo ci ha fatto concretamente sperimentare che se si crede all’amore si diviene capaci di effonderlo su ogni persona.
Come non ringraziare allora l’amato vescovo Guido della sua credibile testimonianza? Eccoci dunque a dirgli: grazie e… arrivederci presto!

Le benedettine dell’Isola San Giulio

Data: 17/02/2023



Archivio Notizie


Diocesi di Tortona

p.zza Duomo, 12
15057 Tortona (AL)

CONTATTACI

Il magazine della Diocesi

Il Popolo

VEDI ONLINE

oppure

SCARICA L'APP

La radio ufficiale della Diocesi

RadioPNR

VEDI ONLINE

oppure

SCARICA L'APP


©2023 - Diocesi di Tortona