Venerdì, 24 Maggio 2024
Diocesi di Tortona
Sua Ecc.za Rev.ma
Mons. Guido Marini
Vescovo

Inaugurazione della nuova sede della Caritas diocesana

Il cardinale di Torino, sua eminenza Severino Poletto, nel pomeriggio di sabato sei Marzo, festa di San Marziano, ha inaugurato la nuova sede della Caritas diocesana. Alla cerimonia, che si è svolta nei locali ristrutturati adiacenti alla curia vescovile, erano presenti il nostro vescovo Monsignor Martino Canessa il vicario generale Monsignor Pier Giorgio Pruzzi. A fare il nome di casa, il direttore della Caritas tortonese don Michele Chiapuzzi.  Con loro numerose autorità civili e militari della città e della zona. Dal presidente della provincia di Alessandria Paolo Filippi, a Rossana Bondi, il Sindaco ed il vicesindaco di Tortona. E ancora presidente della fondazione Cassa di Risparmio di Tortona Carlo Boggio Sola, il vice sindaco del comune di Novi Ligure Enzo Garassino, la direttrice della biblioteca civica Luisa Iotti, il direttore della filiale UBI banca di Tortona Carlo Lupi. Infine, con l'economo diocesano Ernesto Stramesi, il progettista Giancarlo Galano e Roberto Mutti dall'impresa edile che ha costruito l'edificio. 

Semplice e significativa la cerimonia che si è aperta con un taglio del nastro proprio da parte del cardinale Poletto il quale ha esordito dicendo: "inauguriamo oggi la sede della Caritas di Tortona,nata nella città della carità!". Quindi presenti si sono spostate ai piani alti dell'edificio nel salone delle conferenze, dove Monsignor Canessa ha tracciato brevemente la storia di questa casa della carità, ricordando che sorge nel luogo in cui un tempo si trovavano le cucine di beneficenza. Oggi, all'interno della sede, si trovano anche alcuni enti impegnati nel tetto settore quali l'AVOCATO, ed altri enti tra i quali il centro servizi di volontariato di Alessandria. Il nostro vescovo, quindi, ha messo l'accento sul filo rosso che lega questo luogo alla tradizione caritatevole sorta in diocesi già da parecchi decenni e ha riassunto quali sono attualmente le attività tra carcasse e progetti che sta portando avanti: i centri di ascolto sul territorio; gli sportelli di informazione, orientamento e l'accompagnamento al lavoro di utenti comunitari ed extracomunitari; l'osservatorio diocesano delle povertà e delle risorse; i progetti area giovani a Tortona e a Voghera (disagio giovanile dipendente); "di-verso... me" (formazione al volontariato) ; "il volontariato va a scuola" a Voghera (sensibilizzazione valore del volontariato in età scolare); la gestione della conduzione del dormitorio di Novi e di Voghera; la distribuzione dei pasti presso la casa del Pane ed i progetti micro credito e antiusura. 

Il Cardinal Poletto ha ascoltato con attenzione la presentazione del vescovo e ha impartito la sua benedizione sui presenti su quanti lavorano all'interno della "casa della carità" invitando le fa sempre bene anche sull'esempio di un santo della carità come Don Luigi Orione.La Caritas è stato istituita da Paolo VI in seguito al Concilio Ecumenico Vaticano II il 2 luglio 1971, e subito dopo è stata portata anche a Tortona, grazie all'opera di Mons. Francesco Remotti.

Data: 13/03/2010



Archivio Notizie


Diocesi di Tortona

p.zza Duomo, 12
15057 Tortona (AL)

CONTATTACI

Il magazine della Diocesi

Il Popolo

VEDI ONLINE

oppure

SCARICA L'APP

La radio ufficiale della Diocesi

RadioPNR

VEDI ONLINE

oppure

SCARICA L'APP


©2023 - Diocesi di Tortona