Martedì, 16 Luglio 2024
Diocesi di Tortona
Sua Ecc.za Rev.ma
Mons. Guido Marini
Vescovo

San Colombano

1/pellegrini 1_1.jpgLa parrocchia di San Colombano in Santa Giuletta, particolarmente legata all’evento per averlo ospitato nel 2011, ha organizzato un pellegrinaggio a piedi che, in tre giorni, ha portato un gruppo di ventinove persone, tra cui alcuni bambini, a Bobbio.

La mattina di venerdì è iniziata la prima tappa terminata a Pometo.
Il giorno successivo il gruppo, guidato dal parroco don Francesco Favaretto, ha fatto sosta a Grazzi, frazione di Romagnese ed il terzo giorno, attraversando il Giardino Alpino di Pietra Corva e la zona dei cosiddetti Sassi Neri, è sceso dal Monte Penice fino alla tomba di San Colombano.
Sono stati tre giorni di cammino intenso, ma caratterizzato da luoghi bellissimi e panoramici sulla cosiddetta “via degli abati”.
Le ore di cammino erano alternate a momenti di preghiera e di amicizia. Particolarmente significativa è stata la Messa celebrata a Grazzi dal parroco di Santa Giuletta in ricordo di Maurizio Modena, ideatore del pellegrinaggio che, purtroppo, è mancato poche settimane prima di potervi prendere parte.

Arrivata a Bobbio, la comitiva si è riunita con un altro gruppo di parrocchiani giunti in pullman e ha partecipato alla funzione, tenuta dal Cardinale Scola e concelebrata dal cardinal Brady, da venti Vescovi e decine di sacerdoti.

In serata il gruppo ha terminato la giornata con la tradizionale cena del pellegrino, cui hanno partecipato oltre 1300 persone.

Anche la comunità di Canevino, grazie all’Associazione degli “Amici di San Colombano”, ha partecipato all’evento sotto la guida del parroco don Beniamino Riccardi e del sindaco Luigi Chiesa.

Data: 08/09/2015



Archivio Notizie


Diocesi di Tortona

p.zza Duomo, 12
15057 Tortona (AL)

CONTATTACI

Il magazine della Diocesi

Il Popolo

VEDI ONLINE

oppure

SCARICA L'APP

La radio ufficiale della Diocesi

RadioPNR

VEDI ONLINE

oppure

SCARICA L'APP


©2023 - Diocesi di Tortona