Diocesi di Tortona
Home
cerca:
Gioved́, 19 Ottobre 2017
Il Vescovo

Navigazione

 


Ultime Notizie


La DiocesiLa CuriaOrganismi PastoraliVicariati e Parrocchie

visita

Notizie - Dal 3 al 7 agosto il Campo di A.C. per i Giovanissimi

Liberi di credere in Dio

1/brusson vescovo.jpgBRUSSON - Sono i caldi giorni di Lucifero ad accompagnare il Campo Giovanissimi di Azione Cattolica 2017, dal 3 al 7 agosto.
La cornice è sempre la stessa: la Casa Alpina.
I ragazzi sono 90. Pronti, sotto la guida dell’Equipe giovani, a vivere questi caldi giorni di campo.
Tema generale: la libertà.
Partendo dall’esperienza del popolo d’Israele, uscito dall’Egitto sotto la guida di Mosè, i partecipanti sono stati invitati a intraprendere un entusiasmante cammino che li ha portati a riflettere sulle schiavitù con le quali conviviamo, fino a decidere per un’autentica liberazione da esse.
I lavori sono iniziati subito alle 15 del 3 agosto con alcuni momenti di accoglienza e di attività appositamente pensati per la conoscenza reciproca. Subito dopo il primo laboratorio ha messo i ragazzi a contatto con ciò che li rende schiavi dando nome alle proprie catene nel dialogo con l’educatore; al termine un forte urlo ha simbolicamente dato inizio al cammino verso la liberazione.
Alla sera, poi, una suggestiva celebrazione, ispirata alla pasqua ebraica, ha dato la possibilità di ascoltare i brani della Scrittura e di entrare in comunione con la libertà quale dono di Dio.
Sull’altare era stato costruito un muro simbolico (i mattoni che fabbricavano gli Ebrei in Egitto) che rappresentava le nostre schiavitù; al racconto del passaggio del mare Rosso don Claudio Baldi con un forte colpo lo ha abbattuto e frantumato introducendo la seconda giornata di campo.

Al mattino del secondo giorno si è riflettuto nella forma dei laboratori esperienziali sull’idea di libertà, lasciandosi guidare da alcune provocazioni che partono dalla vita concreta, mentre al pomeriggio un grande giocone ha preparato l’accoglienza del Circo Medini.
I circensi, gravemente provati dal maltempo, hanno così potuto sperimentare l’ospitalità dei ragazzi dell’AC, ai quali hanno offerto un simpatico e coinvolgente spettacolo.

Hanno partecipato alla celebrazione della Messa e alla cena. Nell’occasione i ragazzi hanno anche provveduto a lasciare in segno di amicizia un concreto gesto di solidarietà.
La giornata si è conclusa con la passeggiata notturna fino alla Palestra di Roccia per la lettura del cielo e alcuni momenti di festa sotto le stelle e la luminosa luna.
Sabato è stato dedicato alla ricerca di se stessi e di Dio.
Al mattino i ragazzi sono stati impegnati nella ricerca dei propri obiettivi: amicizia, studio, famiglia, lavoro, sogni... mentre nel pomeriggio alcuni momenti di svago al campo di Extrepieraz, conclusi nella suggestiva chiesetta con la celebrazione liturgica.
Sabato sera di festa al laghetto con la visione dello spettacolo pirotecnico.

Domenica mattina si è celebrata l’Eucarestia presso la chiesa parrocchiale di Brusson, mentre nel pomeriggio l’attività ha messo i ragazzi alla ricerca dei propri sogni, da seguire nella libertà.

Lunedì, ultimo giorno di campo alla presenza del Vescovo.
Si è svolta la gita a Barmasc dove il Mons. Vittorio Viola ha tenuto una suggestiva e coinvolgente riflessione sul rapporto fra i dieci comandamenti e la libertà.
Scesi a piedi, assieme al Vescovo in passeggiata, verso la Casa Alpina, nel tardo pomeriggio i pullman hanno riportato i ragazzi alle loro case.

Equipe Giovani di A.C.

Data: 10/08/2017



Archivio Notizie: Dal 3 al 7 agosto il Campo di A.C. per i Giovanissimi

Stampa
Stampa

 

 



©2010 - Diocesi di Tortona

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Powered by NetGuru Energized by LamorfaLAB